Passa ai contenuti principali

Cosa Accade Nella Testa Di Un Utente Prima Di Effettuare Un Acquisto

Un e-commerce è bello, fantastico, praticamente uno splendore MA SOLO SE RENDE e per rendere DEVE generare vendite; ci sono processi che si scatenano nella testa dell'utente prima di fare un acquisto che è bene conoscere, sono una sorta di step graduali, spesso sottovalutati (poiché tutti abbiamo fatto acquisti), ma in realtà focalizzare l'attenzione su questi step renderà più semplice anche l'impostazione del sito web e-commerce.

Ecco gli step:
1) CONSAPEVOLEZZA: l'utente viene a conoscenza di un determinato prodotto tramite diversi canali (tv, radio, carta, internet,...) in questo step quindi l'utente si rende consapevole dell'esistenza di un determinato prodotto.
2) INTERESSE: l'utente ha interesse per un prodotto, questa fase non è detto che avviene al momento della consapevolezza; ad esempio anche noi possiamo vedere un brand che produce sedie per ufficio e inizialmente non ci stimola interesse, ma se dopo pochi mesi apriamo un ufficio ci viene subito in mente quel determinato brand.
3) RACCOLTA INFORMAZIONI: A questo punto l'utente è veramente un POTENZIALE ACQUIRENTE, in quanto comincia a confrontare il nostro prodotto con altri, e comincia a giudicarlo; in questa fase i maggiori gradi di giudizio sono:
- recensioni di altri utenti
- prezzo
- qualità
- sito web
- nome del brand
Infatti un utente prima di fare un acquisto si deve fidare anche del sito e del brand, a dirla tutta molti preferiscono acquistare in siti di brand ben conosciuti e dalla reputazione certa piuttosto che in siti di brand sentiti per la prima volta - anche se il prezzo di acquisto è maggiore!
4) IMPEGNO: a questo punto l'utente prende un accordo con il fornitore ed effettua l'acquisto.
5) REFERENZA: Questo probabilmente è lo step più importante, molto più importante dell'acquisto: se l'utente si trova bene, sarà lui stesso la nostra prima pubblicità, lascierà delle recensioni positive e nello stesso tempo potrebbe effettuare ulteriori acquisti; in questa fase l'utente è già iscritto alla nostra newsletter, sarà nostro compito aggiornarlo nella maniera corretta.

Commenti

Post popolari in questo blog

Controlli Preliminari Sul Sito Web

Nelle fase iniziali di un sito web ci sono dei controlli da fare, senza i quali è inutile avviare il processo di miglioramento.

Hai fatto lo stress test? Come si comporta il tuo sito quando entrano più utenti contemporaneamente? Un ottimo strumento è https://loadimpact.comHai messo un controllo sul funzionamento costante del tuo server? Può capitare che il tuo server ha problemi, per vedere se e quando si sono verificati degli stati down del tuo sito web ci viene incontro: https://uptimerobot.comTi sei assicurato che le E-Mail del sito arrivino al destinatario? A volte il server ha dei problemi oppure non hai impostato correttamente il codice lato server, la migliore soluzione è inviare un contatto dal form del sitoSe il sito è in più lingue o ha un blog hai installato più viste? In Google Analytics (se è questo lo strumento che usi) è importante lasciare una vista completa ma impostare una vista differente per ogni lingua e lasciare comunque una vista genericaHai inserito la privac…

Siti Web Presentativi/Vetrina E Strategie

Ti contatta un nuovo cliente e vuole un sito web in grado di generargli nuovi contatti. Ora, esistono molti corsi in grado di affrontare questo discorso ma ho elencato una lista di punti che secondo me sono fondamentali per una buona riuscita in questo intento:


Fattori SEO Onpage: Sono tutti quei fattori che bisogna applicare al sito - su questo argomento puoi trovare migliaia di libri, ma in aggiunta alle classiche "formule" che trovi ti suggerisco di stare attento anche ad alcune caratteristiche che non tutti rispettano sempre:
Le immagini - Il peso delle immagini sono determinanti per i tempi di apertura di un sito, spesso vedo questo errore: l'immagine è più larga del dovuto; una volta ridimensionata correttamente alle dimensioni del contenitore è bene ottimizzarla per il web, uno strumento che trovo utile è http://optimizilla.com/it/sfrutta le long tail - se il tuo cliente presenta dei prodotti sfrutta le parole a corrispondenza lunga poiché hanno più probabilità di e…

Vuoi Fare Un E-Commerce? Ripensaci!

Il 90% degli e-commerce sono destinati al fallimento. Spendono soldi senza mai ottenere nulla. Ecco alcuni consigli e quali sono le due componenti fondamentali.

"Apro il sito web e vendo", questa è la politica dell'imprenditore, personalmente mi viene da ridere quando sento questa affermazione... .

Premessa: la maggior parte delle attività sono piccole-medie imprese, questo articolo non è rivolto alle grandi aziende, in pratica non parlo di "Vodafone" , "Zalando", "Euronics"... sto parlando della realtà: il piccolo medio-commerciante che vuole entrare nel mondo online e vendere.

Ecco qui che allora subentra la prima regola: la FATTIBILITÀ'.
E' uno dei fattori determinanti: a moltissimi commercianti che mi chiedono di realizzare un e-commerce, faccio cambiare idea proprio per questo motivo e gli esclamo "Hai molta voglia di buttare soldi e tempo...". In pratica non avere fattibilità significa non avere la possibilità di ess…