Cerca nel blog

Iscriviti Per Rimanere Sempre Aggiornato!

Ultimo Articolo Inserito

Siti web ai tempi del coronavirus o covid19

L'economia è ferma, la gente rimane in casa e le attività non possono lavorare. Sembra una catastrofe ma non lo è per il web; ad es...

Contattaci!

Nome

Email *

Messaggio *

Lettori fissi

domenica 15 aprile 2018

Come Devi Fare Pubblicità Con L'Invio Di E-mail


L'email marketing è chiamato anche D.E.M. (digital email marketing) e sostanzialmente non è altro che fare pubblicità tramite l'invio di email. Detto questo sembra tutto semplice, ma non lo è poiché sono molte le insidie e le ragioni che devi affrontare.

Immagina se tutti cominciassero a inviare email pubblicitarie a tutti: sarebbe un incubo!
Quindi fai un passo indietro e chiediti: a cosa serve un'e-mail? Ecco questa è una domanda intelligente in cui si trova anche la soluzione: una email è un servizio grazie al quale puoi ricevere e inviare messaggi di tuo interesse in maniera rapida e gratuita - in pratica è la nostra casella postale online.
Quindi non è eticamente corretto inviare email ad una persona a noi sconosciuta che non ci ha neanche autorizzato - questo però è quello che accade anche oggi, ma fortunatamente tecniche sempre più sofisticate e un'etica del web sempre più cosciente impedirà presto tutto questo.
In effetti neanche a livello pratico non ti conviene inviare E-mail massivamente e a indirizzi casuali; poiché saresti entro breve uno spammer, rientreresti così in una sorta di "lista nera" con conseguenze di difficile rimedio.
Quindi la soluzione è quella di essere "sinceri" e avviare un'email marketing su una lista di veri utenti interessati - questo fa si anche che il nostro marketing sia pulito e non può soccombere a inconvenienti futuri.
Quindi la nostra lista è consigliabile prelevarla direttamente dal nostro sito web o tramite pubblicità appositamente create; e ovviamente è utile appoggiarsi a servizi specifici nell'invio di email (poiché i server dove si appoggiano i siti web solitamente non sono idonei all'invio massivo di email) - quindi ecco altri utili consigli:
  • - Dividi gli utenti della nostra lista per categorie di appartenenza (es. se hai un negozio di scarpe potresti dividere gli appassionati di scarpe sportive da quelli di scarpe eleganti)
- Chiedi a loro con quale frequenza vogliono ricevere le tue email pubblicitarie
- Fai un test A/B di email
- Dai la possibilità ai tuoi utenti di eliminarsi dalla lista in qualsiasi momento.
L'articolo è:

0 commenti:

Posta un commento